La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Lavoro a Brescia città. Il sindaco Del Bono: l’occupazione aumenta
TORNA INDIETRO

Lavoro a Brescia città. Il sindaco Del Bono: l’occupazione aumenta

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 27 Luglio 2017

Cresce il numero dei lavoratori occupati nel territorio comunale di Brescia. Lo ha detto il sindaco, Emilio Del Bono, introducendo in Consiglio comunale la discussione sull’assestamento di bilancio e sul documento di programmazione 2018/2020. Nel suo intervento il primo cittadino ha parlato di buoni segnali economici e demografici per il Comune capoluogo. Il risultato più soddisfacente però, ha aggiunto, è l’aumento dell’occupazione: dice di una città che sta «vincendo la sfida della competitività e dell’attrattività».

Secondo i dati dell’Ufficio Statistica, ha riferito il sindaco, gli addetti delle imprese manifatturiere sono passati dai 24.872 del 2013 ai 24.934 del 2016. Le costruzioni reggono, da 6.768 addetti a 7.083. Il settore commercio e ristorazione è passato da 23.348 addetti a 24.756 (+22% dal 2009 ad oggi). La performance più interessante però si è registrata nel comparto servizi: da 37mila occupati del 2013 si è passati a 45.142 nel 2016. E ancora, il comparto sanità è passato da 6.837 a 9.072 lavoratori.

Dai 106.763 addetti totali del 2013 Brescia è salita nel 2015 (ultimo dato disponibile) a 108.796.