Ilnor (Eredi Gnutti): accordo raggiunto. Un anno di cassa integrazione e incentivi

Dopo 64 giorni di vertenza e di battaglie, Eredi Gnutti Metalli, Fiom Cgil e Fim Cisl hanno trovato un accordo per i 91 lavoratori della Ilnor, l’azienda metallurgica di Gardigiano di Scorzè. L’intesa, siglata ieri sera nella sede di Confindustria Venezia, è arrivata dopo quattro ore di colloqui. Soddisfatti i sindacati che hanno dichiarato chiusa l’assemblea permanente in fabbrica iniziata il 27 marzo, quando la proprietà aveva comunicato la sospensione dell’attività produttiva per “la necessità di mantenere la competitività sul mercato”.

E’ previsto un anno di cassa integrazione straordinaria, incentivi all’esodo volontario e integrazioni economiche per i lavoratori che accetteranno il trasferimento nello stabilimento Eredi Gnutti Metalli di Brescia.

Etichette: , , , , ,