La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Brescia, riconoscente, festeggia Franco Castrezzati
TORNA INDIETRO

Brescia, riconoscente, festeggia Franco Castrezzati

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 26 Maggio 2017

Come segno di riconoscenza della città alla sua persona e al movimento sindacale bresciano, per l’impegno profuso in difesa delle libertà democratiche contro la violenza terroristica, oltre che l’affermazione della dignità della persona nel lavoro e nella società”.

E’ la motivazione della consegna del “Grosso d’oro” della Città di Brescia a Franco Castrezzati, una delle figure più rilevanti del sindacalismo bresciano nella seconda metà del Novecento. La cerimonia è avvenuta alle 18 nella Sala dei Giudici di Palazzo Loggia.

A consegnare il riconoscimento è stato il sindaco Emilio Del Bono. Di ciò che Castrezzati ha rappresentato nella lotta di liberazione del nazifascismo, nella nascita del sindacato libero, nella Cisl, nella coscienza civile della città, hanno parlato l’ex sindaco Cesare Trebeschi e Guido Baglioni, amico fraterno di Castrezzati con il quale ha condiviso tante esperienze di formazione nella Cisl bresciana e nazionale.