Elettrici, raggiunta l’intesa sull’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto

Dopo oltre un anno di trattative, nelle prime ore di questa mattina è stata siglata a Roma l’ipotesi d’accordo per il rinnovo del contratto del settore elettrico che riguarda complessivamente oltre 53.000 lavoratori scaduto il 31 dicembre 2015. Lo hanno siglato Filctem Cgil, Flaei Cisl, Uiltec Uil, Assoelettrica-Confindustria, Utilitalia-Confservizi, Energia Concorrente, Enel, Gse, Sogin, Terna.

L’intesa prevede un aumento complessivo di 105 euro, di cui 70 sui minimi contrattuali, 20 euro sul premio di produttività, 15 euro sul welfare contrattuale. Per quanto attiene al premio di produttività  è stabilito in 210 euro nel 2017 e 280 euro nel 2018 con verifiche al termine della validità contrattuale delle variazioni in positivo o negativo dell’inflazione.

L’intesa verrà sottoposta nelle prossime settimane alle assemblee dei lavoratori.

Etichette: , ,