Video e foto della manifestazione di ieri mattina
in Piazza Duomo a Milano clicca QUI

Iniziative e fiaccolata nel Giorno della memoria
TORNA INDIETRO

Iniziative e fiaccolata nel Giorno della memoria

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 22 Gennaio 2017

Il prossimo 27 gennaio saranno passati 72 anni. Era il 1945 e con l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz da parte delle truppe alleate, veniva alla luce il più grande dei campi di sterminio nazista e la più grande tragedia della storia. Dal 2000 questa data è diventata una ricorrenza solenne: il Parlamento italiano l’ha istituita come Giornata della memoria “dedicata al “ricordo dello sterminio del popolo ebraico, delle leggi razziali, della persecuzione italiana dei cittadini ebrei, degli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, sì sono opposti al progetto di sterminio e a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.

 

A BRESCIA LA FIACCOLATA DI SINDACATI E ASSOCIAZIONI

Tra le tante iniziative programmate in città in provincia, segnaliamo che anche quest’anno la Cisl bresciana è tra i promotori – assieme alle altre sigle sindacali, a Casa della Memoria, Anpi e Fiamme Verdi – della tradizionale fiaccolata che partendo dallo slargo antistante la Scuola “Cesare Battisti” di Borgo Trento – appuntamento alle ore 18 – terminerà davanti al monumento agli Internati in piazza Militari bresciani caduti nei lager di via Veneto.

 

IN VALLE CAMONICA APPUNTAMENTO A DARFO

Fiamme Verdi ed Ecomuseo della Resistenza organizzano invece a Darfo, alle 20,30 di venerdì 27 gennaio nella Chiesetta ex Convento di via Quarteroni 10, la proiezione del film La Rosa Bianca con un intervento di Savino Pezzota.

Sabato 28 gennaio, stesso luogo ma alle 16, presentazione del libro Più forte della prigionia, storia di un internato militare italiano.