La Leonessa (cuscinetti industriali): contratto aziendale con premio di risultato a 1.800 euro
TORNA INDIETRO

La Leonessa (cuscinetti industriali): contratto aziendale con premio di risultato a 1.800 euro

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 1 Dicembre 2016

cuscinetti-industrialiUn’intesa che stimola la competitività aziendale garantendo più salario ai dipendenti. Fim Cisl e Rsu esprimono così la soddisfazione per il contratto di secondo livello siglato a Carpenedolo con la proprietà de “La leonessa”, impresa produttrice di ralle e cuscinetti industriali che occupa 134 dipendenti. L’accordo prevede un premio di risultato legato in parte al fatturato (fino a 1.300 euro) e in parte alla qualità (fino a 500 euro) a regime già dal primo anno.

I lavoratori potranno decidere, in base alle loro esigenze personali e familiari di trasformare parte del premio (fino a 500 euro) in prestazioni di welfare (buoni scuola, trasporti, socio-sanitario e molto altro ancora).

Per ovviare alla mancanza della mensa aziendale, l’intesa stabilisce inoltre che ai lavoratori vengano riconosciuti i ticket restaurant: 960 euro per l’anno 2017; 1.058 euro per i due anni successivi.

L’accordo, che Fim Cisl ha concluso su mandato dei lavoratori, ha durata triennale.