Gli operatori dell’Inas Cisl Brescia sull’edizione on line di Conquiste del Lavoro
TORNA INDIETRO

Gli operatori dell’Inas Cisl Brescia sull’edizione on line di Conquiste del Lavoro

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 10 Novembre 2016

Inas-a-BresciaL’edizione on line del quotidiano della Cisl “Conquiste del Lavoro” pubblica la notizia della presentazione, avvenuta oggi, del Bilancio sociale dell’Inas. Come immagine a corredo della notizia, il giornale ha recuperato una fotografia di cislbrescia.it con un gruppo di operatori dell’Inas Cisl provinciale.

I Patronati – ha detto Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl – svolgono un servizio fondamentale di assistenza ai cittadini per quanto riguarda le pratiche fiscali e previdenziali e devono essere riconosciuti come elementi di coesione sul territorio, evitando di continuare a tagliare loro i finanziamenti. Così come bisogna chiarire quali debbano essere gli standard di qualità dei servizi resi da questi veri e propri sportelli di prossimità sociale”.
inas-brescia-su-conquiste-del-lavoroUn concetto che era alla base della manifestazione degli operatori del Patronato Inas della Cisl di Brescia – nell’ambito della mobilitazione nazionale del 2014 – da cui Conquiste del Lavoro ha pescato la fotografia rilanciata oggi.

A fronte di 1,4 milioni di persone assistite in un anno e circa due milioni di pratiche aperte (1,7 milioni quelle definite), Inas Cisl – è stato ribadito nel corso della presentazione del suo Bilancio sociale – ha creato valore sociale per 105 milioni di euro. “Non siamo un costo – ha sottolineato Domenico Pesenti, presidente del Patronato Cisl – ma un beneficio per lo Stato“.