Guarda la registrazione della  manifestazione che si è tenuta questa mattina in Piazza Duomo a Milano

clicca QUI

Pensioni, un accordo importante nei contenuti e nel metodo
TORNA INDIETRO

Pensioni, un accordo importante nei contenuti e nel metodo

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 5 Ottobre 2016

consiglio-generale-cisl-5-10-2016La firma dell’accordo con il Governo sulle pensioni è importante nei contenuti (misure di solidarietà tra generazioni e 6 miliardi da investire nel sistema previdenziale) ma lo è anche nel metodo: segna infatti una svolta nel dialogo sociale e una nuova fase di protagonismo dei sindacati che può e deve trovare sbocco nel patto sociale. E’ quanto ha sottolineato il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, aprendo questa mattina a Roma la riunione del gruppo dirigente nazionale.

Una nuova fase un anno fa quasi imprevedibile e per la quale la Cisl si è spesa senza riserve: dall’accordo del 14 luglio con Confindustria sulla detassazione del salario di produttività a quello del primo settembre sempre con Confindustria sulle politiche per il lavoro;  dall’avvio del confronto su Industria 4.0 a quello su “Casa Italia” per la ricostruzione delle zone devastate dal sisma del 24 agosto.

L’accordo sulle pensioni non è dunque un traguardo fortuito o casuale ma un obiettivo inserito dentro un programma più generale, costruito con determinazione per dare garanzie di equità a milioni di cittadini.