Scuola in sciopero per il contratto
TORNA INDIETRO

Scuola in sciopero per il contratto

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 20 Maggio 2016

Rinnovare il contratto di lavoro bloccato da anni, per riconoscere il valore del lavoro in un settore di importanza strategica per il Paese, riavvicinando le retribuzioni del personale della scuola a quelle di altri comparti pubblici. Lo chiedono insegnanti, dirigenti e personale non docente della scuola che oggi si ferma in tutta Italia per lo sciopero proclamato da Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola e Snals.

A Brescia i manifestanti si ritroveranno in Piazza Vittoria da dove muoveranno in corteo per le vie del centro arrivando in Piazza Paolo VI per i comizi conclusivi e la consegna al Prefetto di un documento sulle motivazioni dello sciopero e con la richiesta al Governo di sanare una situazione, quella del blocco dei contratti pubblici, dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale.