Riunito il Direttivo provinciale della Filca. Al centro del dibattito i rinnovi contrattuali
TORNA INDIETRO

Riunito il Direttivo provinciale della Filca. Al centro del dibattito i rinnovi contrattuali

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 22 Aprile 2016

da sx, dalè, pluda,bocchio, piazza e diomaiutaE’ stato dedicato in larga parte a fare il punto sui contratti di settore il Direttivo provinciale della Filca Cisl di Brescia riunito questa mattina nella cittadina di via Altopiano d’Asiago. Con un approfondimento particolare che Roberto Bocchio, segretario generale della categoria, ha dedicato all’ipotesi di accordo per quello dei laterizi e manufatti industriali.

Il giudizio sulle intese è positivo –ha detto Bocchio – anche perché il rinnovo si inserisce in un contesto di grandissima crisi del settore. Negli ultimi 8 anni la produzione è calata del 75%, passando da 22milioni di tonnellate a 5milioni: in provincia di Brescia le aziende rimaste si contano ormai sulle dita di una mano e il numero degli occupati si è praticamente dimezzato”.

Anche per queste difficoltà oggettive di contesto – ha sottolineato il sindacalista – è molto importante essere riusciti a firmare l’ipotesi di rinnovo contrattuale entro la data di scadenza: un contratto che oltre a difendere il reddito rafforza i diritti dei lavoratori”.

In estrema sintesi i contenuti che verranno portati nelle assemblee programmate in tutti i luoghi di lavoro sono riassumibili in sette punti:

Conferme sulla bontà dell’accordo sono venute anche dal dibattito. Ai lavori del Direttivo è intervenuto anche Francesco Diomaiuta, segretario generale della Cisl provinciale, portando il saluto della nuova Segreteria e formulando l’augurio che gli sforzi in difesa del lavoro e dell’occupazione messi in campo dalla Filca in questi anni difficili di crisi possano trovare un giusto riconoscimento nella ripresa del settore che tutti auspicano.