Damiani (Fim Cisl): per il rinnovo contrattuale occorre un salto di qualità

trattativa per il rinnovo del contratto dei metalmeccaniciO il rinnovo contrattuale si inserisce in un nuovo modello di relazioni industriali, o si tradurrà in un fallimento non solo per i metalmeccanici ma per il sistema Italia”. E’ quanto scrive Alessandra Damiani, segretario generale della Fim Cisl di Brescia, in una riflessione sullo stato della trattativa per il rinnovo contrattuale per i lavoratori metalmeccanici pubblicata questa mattina dai due quotidiani locali.

Occorre passare da un sistema basato su controllo e organizzazione piramidale – afferma ancora la Damiani – ad un altro che dia cittadinanza ai lavoratori e, responsabilizzandoli, li renda più consapevoli. Oggi il mondo del lavoro ha bisogno di leader autorevoli e non autoritari, di riconoscimento e non di paternalismo”.

 

 

Etichette: , , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511