Pensioni, il 17 dicembre Cgil Cisl Uil lanciano una vertenza nazionale
TORNA INDIETRO

Pensioni, il 17 dicembre Cgil Cisl Uil lanciano una vertenza nazionale

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 13 Dicembre 2015

Una campagna nazionale sulle pensioni. E’ quella che Cgil Cisl Uil lanciano il 17 dicembre in tre assemblee che si svolgeranno contemporaneamente a Torino (alla quale farà riferimento inseme alle regioni del Nord anche la Lombardia), Bari e Firenze. “E’ l’apertura di una vera e propria vertenza sulle pensioni – spiegano i leader sindacali – nella quale chiediamo un confronto vero al Governo”.

Siamo arrivati a queste iniziative – continua la nota – perché con la Legge di stabilità 2016 il Governo non offre risposte adeguate alle rilevanti ingiustizie ed iniquità presenti nel sistema previdenziale“.

Il sindacato presenta un’analisi approfondita di numerosi punti critici (dalla mancata flessibilità di accesso alla pensione alla proroga del blocco della perequazione fino al 2018, dalla no tax area per i pensionati che partirà solo nel 2017 alla sottrazione di risorse al Fondo dei lavori usuranti, dalla opzione donna limitata al 31 dicembre 2015 alla non risolutiva “settima salvaguardia” degli esodati fino al tema delle ricongiunzioni onerose) e avanza proposte concrete di intervento e di modifica.