Guarda la registrazione della  manifestazione che si è tenuta questa mattina in Piazza Duomo a Milano

clicca QUI

Giovedì a Darfo Boario Terme il film sulle “vite” travolte dal commercio senza regole
TORNA INDIETRO

Giovedì a Darfo Boario Terme il film sulle “vite” travolte dal commercio senza regole

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 22 Settembre 2015

vite al centro - estrattoPresentato per la prima volta in città lo scorso autunno, la Fisascat Cisl – che ha collaborato alla sua realizzazione – porta ora in Valle Camonica il film-documentario “Vite al centro. Storie di commesse nell’epoca dei centri commerciali”. L’appuntamento è per giovedì 24 settembre alle 20,45 a Darfo Boario, nella sala conferenze delle Terme.

Girato e montato da Nicola Zambelli e Fabio Ferrero, documentaristi legati al mondo dell’associazionismo bresciano, il film è il risultato di un lavoro di ricerca durato più di un anno; recentemente ha vinto il Premio di concorso per le opere italiane al Festival del documentario d’Abruzzo**.

Nel mondo del commercio il modello “7 giorni su 7 – 24 ore su 24” si è definitivamente affermato in seguito alla liberalizzazione totale degli orari di apertura dei negozi. I nuovi contratti di lavoro non prevedono più la distinzione tra giorni lavorativi e festivi. Si viene così a creare una alterazione dell’equilibrio tra tempo di vita e tempo di lavoro, segnato quest’ultimo da ritmi sempre più frenetici.

“Vite al centro” racconta attraverso una serie di interviste e di testimonianze le trasformazioni imposte da questo modello organizzativo della rete commerciale alla dimensione della famiglia – la maggior parte degli impiegati nella grande distribuzione sono donne con un’età media di 35 anni – con una riflessione sul lavoro femminile nei centri commerciali.

La partecipazione alla serata è gratuita ed è aperta alla cittadinanza.

 

**Festival del Documentario d’Abruzzo
Concorso documentari italiani d’autore Panorama Italiano (opere italiane della passata stagione)

Vincitore
“Vite al centro. Storie di commesse nell’epoca dei centri commerciali” di Nicola Zambelli e Fabio Ferrero

Motivazione
All’interno di una selezione di opere di sicuro interesse e dagli sguardi originali, la giuria del concorso Panorama Italiano ha trovato in Vite al Centro di Nicola Zambelli e Fabio Ferrero il titolo che più rappresenta le traiettorie di una ricerca attenta all’aspetto umano e intimo delle storie che racconta, senza dimenticare mai l’urgenza stilistica, sociale e politica che oggi la “formula documentario” deve poter conservare.