Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

Sindacati e Comune di Brescia firmano il protocollo per la spesa sociale
TORNA INDIETRO

Sindacati e Comune di Brescia firmano il protocollo per la spesa sociale

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 31 Gennaio 2015

l'assessore scalvini (a sinistra) e il segretario generale fnp cisl firmano l'intesaDifesa del livello di spesa sociale esistente; riorganizzazione del welfare; avvio di nuove politiche di sviluppo; estensione della rete dei Centri diurni; sviluppo della residenzialità; consolidamento del volontariato diffuso.

Poggia su questi cardini l’intesa che i Pensionati Cgil Cisl Uil hanno siglato con il Comune di Brescia in tema di attenzione e aiuto alle persone anziane. Si tratta di un accordo importante sia perché riannoda un dialogo tra sindacati e Palazzo Loggia interrotto sei anni fa, sia per la documentazione che ha orientato la stesura degli impegni sottoscritti.

Abbiamo concordato che la spesa per l’insieme dei servizi alla terza età – ha spiegato Alfonso Rossini, segretario provinciale dei Pensionati Cisl – rimarrà invariata rispetto allo scorso anno, impiegando il 39% delle risorse del welfare di Brescia”.

L’accordo sarà verificato con incontri quadrimestrali e accompagnato dal monitoraggio di un osservatorio permanente sulla condizione anziana.

 

Anziani, storico accordo in Loggia (Bresciaoggi 31.1.2015)

Pensionati-Comune, firmato il protocollo d’intesa (Giornale di Brescia 31.1.2015)

 

da destra: silvio ortolani, antonio dibitonto e alfonso rossini della fnp cisl brescia