Petteni (Cisl nazionale): lavoriamo sulle opportunità del Jobs Act

consiglio generale cisl bresciaIl Jobs Act merita una discussione che scenda nel merito del provvedimento, non una inutile battaglia ideologica con parole d’ordine che nel quadro devastante della crisi economica non hanno più alcun significato. Lo ha detto il segretario provinciale della Cisl bresciana Enzo Torri aprendo ieri mattina i lavori del Consiglio generale dell’organizzazione. Una riunione interamente dedicata all’approfondimento del “piano lavoro” del Governo e alle connessioni con le scelte della Legge di stabilità.

Il dibattito ha potuto contare sul contributo del segretario nazionale Gigi Petteni che per la Cisl guida la delegazione impegnata nel confronto con l’Esecutivo sui decreti attuativi del Jobs Act.

Petteni ha chiesto uno sforzo per guardare dettaglio e insieme dei provvedimenti, che sono importanti, innovativi, capaci di invertire una tendenza. Resta molto da lavorare –ha aggiunto il sindacalista – per modificare alcune evidenti storture del Jobs Act, e se non si fa, se si preferiscono le scorciatoie del “mai”, saranno i lavoratori e il lavoro ad uscirne penalizzati.

 

Un sistema che si prenda cura di chi resta senza lavoro (Giornale di Brescia 24.1.2015)

Jobs Act, la Cisl moltiplica le sfide (Bresciaoggi 24.1.2015)

 

Etichette: , , ,