Senza contratto metà dei lavoratori. Aspettano il rinnovo 7,2 milioni di dipendenti

rilevamento istat contratti scadutiOltre la metà dei lavoratori dipendenti italiani (55,6%) è in attesa del rinnovo del contratto di lavoro. Lo rileva l’ISTAT segnalando che ci si avvia alla fine del 2014 con 38 contratti scaduti, relativi a circa 7,2 milioni di addetti. Sul dato pesa il pubblico impiego che da solo conta 2,9 milioni di dipendenti.

Questi ultimi, in particolare, a causa del blocco contrattuale hanno perso 5,4 punti percentuali di potere d’acquisto. Nel privato, invece, il potere d’acquisto risulta in lievissima crescita (+0,3%) in virtù della frenata dei prezzi che ha caratterizzato il 2014.

Etichette: ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511