Valle Camonica, Expo e rilancio del turismo. Un convegno della Fisascat Cisl
TORNA INDIETRO

Valle Camonica, Expo e rilancio del turismo. Un convegno della Fisascat Cisl

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 5 Ottobre 2014

vallecamonica-parco-stelvioNel ridisegno delle priorità per la Valle Camonica il turismo dovrebbe essere tema di impegno comune per le competenze pubbliche, le organizzazioni sociali, l’imprenditorialità locale e la politica; il rilancio dell’economia della Valle Camonica – con risvolti occupazionali importanti – passa dal turismo, comparto di promozione dello sviluppo oltre che oltre strumento per la salvaguardia, il presidio e il risanamento dell’ambiente.

Muove da questi presupposti l’iniziativa convegnistica promossa dalla Fisascat Cisl provinciale che venerdì 10 ottobre riunirà a Darfo Boario Terme tutti gli attori, pubblici e privati, che hanno responsabilità sul tema.

Turismo in Valle Camonica. Tra crisi e sviluppo, quale futuro alla vigilia di Expo 2015” è il titolo dell’iniziativa che si terrà nel Centro Congressi della cittadina camuna.

Lo scorso 27 settembre – spiega Alberto Pluda, segretario del sindacato Cisl per chi lavora nel commercio e nel turismo – si è celebrata la giornata mondiale del turismo dedicata al ruolo di quest’ultimo nello sviluppo della comunità. Il nostro convegno si inserisce idealmente in questa prospettiva per sottolineare la valenza sociale ed economica dell’attività turistica”.

La crisi impone a tutti un salto di qualità – conclude il sindacalista – per inventare turismo in Valle Camonica dove ancora non si è sviluppata questa vocazione e incrementarlo con proposte innovative dove c’è, con forme tematiche integrate, con progetti di sostenibilità”.