Immigrati e istituzioni in dialogo oggi nella sede della Cisl di Brescia
TORNA INDIETRO

Immigrati e istituzioni in dialogo oggi nella sede della Cisl di Brescia

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 20 Settembre 2014

La presenza dell’immigrazione a Brescia, città e provincia, è una realtà ormai fortemente consolidata. Una presenza numericamente rilevante che ha dato un contributo importante allo sviluppo e alla crescita del nostro territorio negli anni in cui l’economia era in una fase espansiva, ma che al manifestarsi della crisi è stata la prima ad essere espulsa dai cicli produttivi. Nascono così domande nuove, bisogni nuovi per i quali gli immigrati hanno bisogno di avere referenti non solo e non unicamente burocratico amministrativi.

Nasce da queste valutazioni l’iniziativa della Cisl di Brescia che oggi pomeriggio a partire dalle ore 15 mette a disposizione il suo Auditorium per un dialogo tra le comunità di immigrati e i rappresentati delle istituzioni (Prefettura, Questura, Direzione Territoriale del Lavoro), presenti le rappresentanze consolari di Senegal, India, Ucraina, Moldavia, Albania, Marocco (vale a dire le sei nazionalità più numerose nel nostro territorio). Sono stati invitati anche i parlamentari e i consiglieri regionali bresciani.