Brescia e l’immigrazione, i nodi si sciolgono con il dialogo e la partecipazione
TORNA INDIETRO

Brescia e l’immigrazione, i nodi si sciolgono con il dialogo e la partecipazione

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 17 Settembre 2014

foto da brescioggi.itRiprendere il dialogo interculturale, trovare assieme modalità di convivenza senza dare nulla per scontato. Lo ha detto ieri mattina il segretario provinciale Enzo Torri presentando alla stampa l’iniziativa promossa dalla Cisl di Brescia con le comunità degli immigrati per un dialogo con istituzioni e politica.

Per cancellare contrapposizioni fra poveri nel momento in cui la coperta è diventata stretta – ha aggiunto il sindacalista – e togliere spazio alle strumentalizzazioni, occorre alimentare un confronto costruttivo, aperto”. Passa da qui la possibilità di sciogliere i nodi della complessa realtà che un cittadino immigrato si trova ad affrontare, in modo particolare quando ai problemi di sempre si aggiunge anche quello del lavoro che viene a mancare.

Stranieri e crisi, la Cisl traccia il futuro (Bresciaoggi 17.9.2014)