Il neo Questore di Brescia: qui anche per combattere le infiltrazioni mafiose
TORNA INDIETRO

Il neo Questore di Brescia: qui anche per combattere le infiltrazioni mafiose

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 18 Agosto 2014

il neo questore di brescia carmine espositoDopo quasi dieci anni di esperienza in Sicilia, il capo della Polizia mi ha mandato qui anche per combattere l´infiltrazione della criminalità organizzata”. Lo ha detto questa mattina il nuovo questore di Brescia, Carmine Esposito, incontrando la stampa dopo l’insediamento nel nuovo incarico.

Un’affermazione significativa a conferma di una preoccupazione crescente che riguarda l’insieme dell’economia bresciana. “Istituirò un ufficio ad hoc – ha aggiunto il nuovo Questore – per garantire a chi è onesto il diritto di lavorare, affinché non ci siano squilibri nel mercato”.

Napoletano, 57 anni, Carmine Esposito è laureato in giurisprudenza e nella sua esperienza in Polizia ha coordinato azioni molto importanti che hanno portato all’arresto di esponenti di primo piano della criminalità organizzata: “Nella mia carriera ho portato a termine sei maxi-operazioni – ha aggiunto il neo Questore di Brescia – e ho sequestrato beni a tutte le cosche per 200 milioni di euro. Se sarà necessario, lo farò anche a Brescia”.