Accordo sul premio aziendale per i 400 lavoratori della Gefran di Provaglio d’Iseo
TORNA INDIETRO

Accordo sul premio aziendale per i 400 lavoratori della Gefran di Provaglio d’Iseo

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 30 Luglio 2014

lo stabilimento gefran di provaglio d'iseo (bs)Firmato il contratto per il premio aziendale che riguarda 400 lavoratori  (che avevano dato mandato i tal senso alle rappresentante sindacali) della Gefran di Provaglio d’Iseo, azienda leader nel settore dei componenti per l’automazione e sistemi per il controllo dei processi industriali.

L’intesa, sottoscritta nella sede dell’Aib dai rappresentanti aziendali, da Fim Cisl Brescia, Fiom Valle Camonica-Sebino e Rsu, prevede un’erogazione salariale di 1600 euro per il 2014, 1800 per il 2015 e 1900 euro a regime nel 2016.

Fin da quest’anno 250 euro del premio saranno erogati sotto forma di prestazioni di welfare (spese sanitarie, di istruzione, per la partecipazione al fondo previdenziale Cometa, carrello della spesa, buoni benzina) che ogni singolo lavoratore sceglierà in base alle proprie necessità. La parte rimanente del premio sarà legata al raggiungimento di obiettivi di redditività, produttività e tempi di consegna.

“Il nostro giudizio sull’accordo è positivo – commemnta Alessandra Damiani della Segreteria provinciale della Fim Cisl Brescia – sia per i contenuti che per il raggiungimento di un’intesa unitaria che ha saputo fare sintesi delle diversità emerse nel corso della trattativa”.