Nell’Auditorium Cisl l’apertura delle iniziative per l’8 marzo, festa della donna

introAuditorium Cisl affollatissimo ieri sera a Brescia per il recital “Nessuno tocchi l’amore”, percorso di musica e di parole per raccontare la storia di donne uccise per mano dei loro compagni, amici, amanti.

Allestito dal Gruppo Giovani 2000 di Rezzato con la regia di Gisella Brunetti e l’elaborazione musicale di Mauro Stabile, il recital è stato proposto in occasione della Giornata internazionale della donna.

A nome del Coordinamento femminile della Cisl bresciana, Eleonora Feroldi ha ricordato in apertura di serata quanto ancora sia urgente l’impegno di sensibilizzazione rispetto al problema della violenza sulle donne. Occorre far crescere consapevolezza e cultura per mettere fine ai tanti drammi che si consumano spesso nel chiuso delle mura di casa, e sconfiggere il tentativo giustificatorio di ridurre tutto alla sfera di “normali” e “private” questioni sentimentali.

Diciamo basta ad ogni forma di violenza che prende di mira le donne – ha aggiunto il Segretario provinciale della Cisl Enzo Torri – e lo diciamo con forza in questa giornata a loro dedicata, per pensare, per riflettere, per agire in positivo.

Bellissimo, a tratti commovente lo spettacolo che è poi andato in scena nell’Auditorium della sede sindacale di via Altipiani d’Asiago, che del problema ha toccato, attraverso canzoni e poetica, tante sfumature diverse.

 

 

Numerose sono le iniziative per la Festa della donna che nei prossimi giorni vedono ancora coinvolta la Cisl. Cliccando sul banner della home page dedicato all’8 marzo è possibile scorrere il dettaglio del calendario.

Etichette: , , , , ,