Contratto dei bancari, ripreso il confronto. Trattativa difficilissima

sportello bancarioE’ una strada piena di difficoltà quella per il rinnovo del contratto nazionale dei bancari che è iniziata formalmente questa mattina. I sindacati sottolineano in una nota di avere registrato con l’Abi, l’associazione delle banche italiane, distanze enormi. Le parti hanno fissato un prossimo incontro per il 14 aprile per la presentazione delle richieste da parte sindacale.

Nel corso dell’incontro – spiega la Fiba Cisl – l’Abi si è presentata con l’ennesimo documento che fotografa una realtà del settore bancario in peggioramento e con la solita medicina che però è la stessa che in questi anni ha fatto peggiorare il malato. È come se davanti a chi si sta immergendo nel fango dovessimo proporgli di non respirare, anziché individuare una via di uscita. Noi diciamo che c’è la necessità di cercare nuove soluzioni che non possono essere ancora la riduzione del salario e il taglio dei posti di lavoro. Se il nostro Paese si trova in queste condizioni ciascuno deve fare la propria parte ed assumersi le proprie responsabilità, per questo dobbiamo proporre un nuovo modello di banca.

Etichette: , , , ,