A Villa Carcina i frutti della contrattazione sociale

villa carcina (bs) municipioA Villa Carcina si prepara il rinnovo dell’accordo tra Comune e Pensionati Cgil Cisl Uil per interventi a sostegno delle fasce più deboli della popolazione, in modo particolare per gli anziani.

Ne dà notizia questa mattina il quotidiano Bresciaoggi anticipando i contenuti del protocollo di intesa: oltre all’assistenza domiciliare, la fornitura di pasti a domicilio e il centro diurno integrato, “verrà facilitato l’acquisto di farmaci non mutuabili su prescrizione medica – scrive il giornale – sarà erogato un contributo per le spese di riscaldamento a favore degli ultrasessantacinquenni, verrà ampliato il fondo a favore di persone non autosufficienti assistite a domicilio e offerto un aiuto nel pagamento dell’affitto”.

Villa Carcina, politiche per il sociale (Bresciaoggi 7.2.2014)

Etichette: , , ,