Persone e relazioni al centro del convegno per il decennale della sede Cisl

cisl bresciaUn’occasione per affermare ancora una volta che al centro dell’azione sindacale della Cisl e delle strutture che la ospitano, ci sono le persone e le relazioni. Cos’è infatti una sede sindacale se non un luogo di incontro per conoscersi e riconoscersi, per mettere in comune i problemi e le speranze delle persone?”. Così Enzo Torri, Segretario generale della Cisl bresciana, sottolinea il senso del convegno organizzato per il decennale di inaugurazione della sede di via Altipiano d’Asiago.

L’appuntamento è per domani mattina alle 9,30. Al saluto del Vescovo mons. Luciano Monari e del Sindaco della città Emilio Del Bono seguirà la relazione di Silvano Petrosino, professore di Filosofia all’Università Cattolica di Milano, sul nesso tra luoghi e funzioni; sull’attualità politico sindacale si svilupperà poi il dialogo tra il presidente dell’Associazione Industriale Bresciana Marco Bonometti, l’economista Giancarlo Provasi dell’Università degli Studi di Brescia e il Segretario nazionale della Cisl Raffaele Bonanni.

La nostra organizzazione conta oltre 100.000 iscritti – ha detto Enzo Torri presentando in una intervista l’appuntamento di domani mattina – ognuno di loro sa di poter contare su una rete di luoghi (la sede centrale di Brescia; le sedi decentrate di Chiari, Desenzano, Manerbio, Gardone Val Trompia e Darfo Boario; i 23 recapiti Cisl) e di persone competenti e disponibili che possono ascoltarlo e aiutarlo. Anche per questo ha senso ricordare l’inaugurazione di una sede, rinnovando l’impegno ad abitare il territorio, condividendone le necessità e crescendo in responsabilità”.

Etichette: , , ,