Alla Ofar di Visano e Canneto crescono premio di risultato e occupazione

100-00033_IMGAccordo alla Ofar S.p.A di Visano (specializzata nella forgiatura metalli) tra azienda, Rsu e Fim Cisl per il premio di risultato 2013-2015.

Ai 170 dipendenti, distribuiti tra la fabbrica bresciana e un’altra a Canneto sull’Oglio in provincia di Mantova, è stato assicurato un aumento del premio di 1.300 euro che arriva così ad un totale di 4.400 euro annui legati a due parametri: produttività in tonnellate pro capite per un massimo di 3.500 euro e percentuale di scarti per un massimo di 900 euro.

L’accordo prevede inoltre l’impegno della Ofar per i lavoratori a tempo determinato per i quali verranno realizzati percorsi formativi finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato nello stabilimento di Canneto sull’Oglio dove l’azienda ha fatto in questi anni importanti investimenti.

In una nota della Segretria provinciale la Fim Cisl “esprime soddisfazione per il raggiungimento di un accordo che tenendo conto dell’andamento dell’azienda, ridistribuisce ai lavoratori aumenti significativi per il prossimo triennio, ponendo attenzione al mantenimento e incremento dell’occupazione”.

Etichette: , ,