Agfa Manerbio: per la Regione il “progetto Ziletti” è impraticabile

il consiglio regionale della lombardiaNon c’è nessun accordo tra Regione Lombardia e Roberto Ziletti sul progetto industriale che riguarda l’Agfa di Manerbio, mentre sarà valutato in tempi brevissimi l’interesse manifestato dalla società lussemburghese Optimize sul sito produttivo.

Lo ha detto l’assessore alle Attività produttive della Regione Lombardia, Mario Melazzini, rispondendo in Consiglio alla interrogazione sui progetti di reindustrializzazione dell’Agfa di Manerbio presentata il 9 gennaio scorso dal consigliere regionale bresciano Antonio Girelli.

L’assessore ha illustrato l’esito degli incontri avuti tra fine novembre e dicembre con i vertici dell’Agfa Graphics, specificando che il “progetto Ziletti” è stato ritenuto impraticabile sia da parte del presidente di Agfa Graphics che da parte di Regione Lombardia, cui era stato chiesto un finanziamento di 15 milioni di euro a fondo perduto.

Melazzini ha parlato di un ”possibile interesse da parte della società lussemburghese Optimize per il sito produttivo di Manerbio”, annunciando che incontrerà a breve il presidente di Agfa “per valutare se si possa agevolare l’attuazione di questo piano di reindustrializzazione”.

Etichette: , , , , ,