Botticino, in una cava muore 42enne

Un operaio della Cooperativa Cavatori di Botticino è morto intrappolato nella cabina dell’escavatore che stava manovrando travolto dal marmo staccatosi dalla montagna. L’uomo, Giovanni Civettini, aveva 42 anni ed abitava a Botticino. In una tragica lotta contro il tempo i soccorritori hanno inutilmente cercato di liberare l’operaio dalle lamiere del mezzo meccanico. E’ il secondo mortale incidente che avviene nelle cave della zona nel giro di pochi mesi. A giugno, a Nuvolera, in circostanze simili a quelle costate la vita a Giovanni Civettini, morirono padre e figlio.

Etichette: , ,