Scuola, a Brescia il 40% dei nuovi iscritti alle superiori ha scelto il professionale

formazione professionaleSono 193.496 gli studenti delle scuole bresciane di ogni ordine e grado che oggi tornano tra i banchi per l’inizio del nuovo anno scolastico. Ci saranno 9.586 bambini nelle classi prime delle scuole elementari, 11.974 in quelle della media. Alle superiori entrano per la prima volta 11.898 ragazzi e più di un terzo (4.100) lo farà in un istituto professionale o in un centro di formazione.

Nello “speciale scuola” pubblicato questa mattina dal Giornale di Brescia si parla anche di IAL, l’esperienza formativa nata dalla Cisl e sviluppatasi nel tempo fino ad assumere la struttura autonoma di Impresa Sociale per la formazione professionale. “Corsi altamente spendibili nel mercato del lavoro” quelli della sede di Brescia di IAL Lombardia, spiega l’articolo: “anche per l’anno 2013-2014 l’istituto professionale di Brescia presenterà un’ampia offerta formativa per giovani e adulti – in possesso del diploma di scuola dell’obbligo, di qualifica professionale triennale o di diploma – che desiderano trovare un’occupazione”.

IAL BRESCIA – A scuola per lavorare

Etichette: , , ,