E’ sciopero nel Gruppo Monier. Si ferma lo stabilimento di Corte Franca

gruppo monierOtto ore di sciopero oggi in tutti gli stabilimenti del Gruppo Monier (leader nella produzione di tegole in cemento e in cotto), e poi assemblee in tutti luoghi di lavoro e blocco degli straordinari e delle flessibilità.

E’ la risposta dei sindacati di categoria Filca Cisl, Feneal Uil e Fillea Cgil al mancato accordo sul futuro di 36 dipendenti del Gruppo, tre dei quali operanti nello stabilimento bresciano di Borgonato di Corte Franca: scaduta la mobilità, l’azienda ne ha annunciato il licenziamento nel corso di un incontro tenutosi al Ministero del Lavoro.

Il Gruppo Monier conta complessivamente 394 dipendenti (86 in Franciacorta) distribuiti in otto siti produttivi (Chienes, Borgonato di Corte Franca, Castelletto di Branduzzo, Castelnovetto, Benevento, Salandra, Montalto Uffugo e Caltanissetta) e in sei centri di distribuzione (Portogruaro, Lonato, Rondissone, Brescello, Bertinoro e Fiano Romano).

Nel bresciano il Gruppo Monier ha chiuso ad inizio anno l’unità produttiva che aveva a Lonato: 31 dipendenti sono in cassa integrazione straordinaria per cessazione dell’attività.

Etichette: , ,