Ideal Standard, metodi inaccettabili. Sciopero in tutto il gruppo

Ideal Standard chiude lo stabilimento di Orcenico di Zoppola, in provincia di Pordenone, uno stabilimento che dà lavoro a circa 480 addetti. La comunicazione è avvenuta questa mattina a Roma, durante una riunione al Ministero dello Sviluppo Economico dove la proprietà avrebbe dovuto illustrare a sindacati ed enti locali il piano industriale del gruppo.

Avrebbe dovuto, perché la notizia sulla chiusura di Orcenigo è arrivata direttamente dalla fabbrica, via sms, prima ancora che nella riunione venisse affrontato il tema degli esuberi. Le organizzazioni dei lavoratori hanno immediatamente abbandonato l’incontro stigmatizzando duramente, cosa che ha fatto anche il Ministero, il comportamento aziendale.

Subito sono state proclamate due ore di sciopero in tutti gli stabilimenti. Altre 8 ore di sciopero si terranno il 19, il 22 – con un presidio alla Piattaforma Logistica della Ideal Standard di Bassano Bresciano – e il 23 luglio.

Il comunicato Filctem Cgil – Femca Cisl – Uiltec Uil

Etichette: , , , ,