Sessantanove anni fa l’incendio di Cevo ad opera dei fascisti

le macerie di cevo (bs) dopo l'incendio del 1944Il 3 luglio del 1944 i fascisti attaccarono e incendiarono il paese di Cevo. L’anniversario viene ricordato nel fine settimana con due iniziative.

Sabato 6 luglio (ore 21, Sala consiliare) è in programma l’incontro con Mimmo Franzinelli, storico e scrittore camuno, autore tra gli altri del volume “Guida alla storia e documentazione del Museo della Resistenza di Valsaviore”.
Domenica 7 luglio l’appuntamento è alle ore 9 in Piazza Belvedere; alle 9,30 dalla piazza muoverà un corteo, accompagnato dal Corpo Bandistico di Cevo, che deporrà una corona di fiori al monumento ai Caduti e poi al monumento della Resistenza in Piazza Alpini; è prevista anche l’inaugurazione della sede Anpi di Valsaviore.
Alle 11, in pineta, verrà celebrata una Messa, seguita dalla commemorazione ufficiale di Tullio Montagna, Presidente regionale dell’Anpi.
Nel pomeriggio, alle 15, Valentina Facchini presenterà lo spettacolo “Resistenti incanti”, canzoni della Resistenza.

Etichette: , , , ,