Problemi occupazionali e ambientali sulle voci di chiusura della Caffaro
TORNA INDIETRO

Problemi occupazionali e ambientali sulle voci di chiusura della Caffaro

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 29 Giugno 2013

Dopo che ieri Bresciaoggi aveva per primo dato notizia del rischio chiusura per la Caffaro di via Milano, questa mattina la notizia è ripresa anche dal Giornale di Brescia. Le uniche informazioni aggiuntive del quotidiano di via Solferino riguardano le questioni ambientali.  “Lo stop alla produzione – scrive il Giornale di Brescia – mette a rischio l’attività di drenaggio e filtraggio dell’acqua dei pozzi interni all’azienda, il procedimento attraverso cui viene limitata, ma non eliminata del tutto, l’immissione di ulteriore pcb nell’ambiente. Il costo dell’operazione, 700mila euro, è sostenuto attualmente dall’azienda”. Martedì prossimo, 2 luglio,  è in programma un incontro tra il Sindaco Emilio Del Bono, l’Assessore all’Ambiente Gigi Fondra e i vertici della società.