“Salviamo il Richiedei”, la petizione raccoglie 1000 firme in meno di 3 ore

d -petizione richiedeiSi e’ tenuto questa mattina, nello spazio settimanalmente dedicato al mercato di Gussago, il presidio sindacale che ha dato il via alla raccolta di firme per la petizione “Salviamo il Richiedei”.

PERCHE’ UNA PETIZIONE – L’ iniziativa si e’ resa necessaria per rimettere il problemi che attraversa la Fondazione Richiedei e gli sforzi per superarli all’attenzione dei cittadini e sopratutto della Regione Lombardia dalla quale tardano a venire le sole risposte che possono dare futuro alla struttura gussagese.

1000 FIRME IN MENO 3 ORE – Un gruppo di dipendenti si e’ mosso in corteo dalla sede della struttura sanitaria ed ha percorso il breve viale che permette di raggiungere la piazza del mercato. Qui in meno di tre ore piu’ di mille persone hanno sottoscritto la petizione., segno della attenzione che la popolazione riserva alla fondazione Richiedei.

a -petizione richiedeib -petizione richiedei c -petizione richiedei

 

 

 

 

L’APPELLO – “E’ indispensabile  il sostegno di tutti – ha detto Franco Berardi, Segretario generale della Cisl Funzione Pubblica – affichè il Richiedei possa continuare ad erogare prestazioni di qualità ed eccellenza. La Fondazione è una realtà che anche dal punto di vista occupazionale è tra le più importanti sia per l’ambito territoriale di Gussago che per quello di Palazzolo dove opera un secondo presidio socio sanitario.

PER ADERIRE – Chi volesse sostenere la petizione può sottoscriverla nelle sedi sindacali della Funzione Pubblica di Cgil Cisl Uil; la raccolta firme continuerà per tutta la prossima settimana anche nelle strutture della Fondazione.

Etichette: , , ,