GOL: riqualificareformare, reinserire al lavoro. Dalla Regione un assist (clicca QUI) che mancava

 

Ancora un morto. Tragica contabilità degli infortuni sul lavoro nel bresciano
TORNA INDIETRO

Ancora un morto. Tragica contabilità degli infortuni sul lavoro nel bresciano

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 20 Maggio 2013

Matteo Canta, l’operaio di 57 anni delle Acciaierie Venete di Sarezzo che lo scorso 8 maggio cadendo in una vasca di raffreddamento dei laminatoi, non ce l’ha fatta. Ricoverato nel reparto grandi ustionati dell’Ospedale di Verona è morto a causa delle garvi ferite riportate sul 90% del corpo.