L’evasione fiscale mette a rischio i servizi essenziali

I sindacati dei Pensionati di Cgil Cisl Uil hanno organizzato un convegno per analizzare e discutere di evasione fiscale nella nostra provincia, uno dei maggiori problemi che condiziona lo sviluppo e il mantenimento dei sistemi di welfare. “Le risorse nascoste” è il titolo dell’iniziativa programmata per mercoledì 22 maggio (dalle 9 alle 12,30) nel ridotto della Camera di commercio in via Einaudi 23 a Brescia.

Il tema della lotta all´evasione è questione centrale per il sindacato perché in larga misura la pressione fiscale che grava su chi le tasse le paga – lavoratori e pensionati in testa a tutti – deriva dall’enorme quantità di risorse che “i furbi” sottraggono alla comunità. In questo modo l’evasione fiscale mette a grave rischio il mantenimento dei servizi essenziali, da quelli sociali a quelli sanitari.

Nel corso del convegno, che sarà introdotto da Alfonso Rossini, Segretario generale della Fnp Cisl di Brescia, verrà illustrata una ricerca sull´evasione fiscale nella nostra provincia. Seguirà un dibattito al quale parteciperanno: Fabrizio Tarrico di Anci Lombardia, il direttore regionale dell´Agenzia delle Entrate Eduardo Ursilli, i Segretari generali di Cgil Cisl Uil Damiano Galletti, Enzo Torri e Daniele Bailo.

All’iniziativa sono stati invitati i candidati sindaco delle elezioni amministrative di Brescia del 26 e 27 maggio.

Il programma del convegno LE RISORSE NASCOSTE

Etichette: ,