Industria lapidei, rinnovato il contratto

le cave di marmo di botticino (bs)Sottoscritto l’accordo per il rinnovo del contratto nazionale del settore lapidei industria. L’intesa prevede un aumento di 130 euro l’anno (50 ad aprile 2013, 40 nei due anni successivi). E’ previsto, inoltre, un aumento dello 0,30% del contributo da parte delle imprese per il fondo di previdenza complementare Arco. Si passerà quindi da un contributo, a carico delle imprese, dall’1,30% all’1,60%, mentre il contributo a carico dei lavoratori rimarrà stabile all’1.30%. In merito all’assistenza sanitaria l’intese definisce un versamento obbligatorio a carico delle imprese di 5 euro da ottobre 2013 e di 8 euro dal 1° gennaio 2015. Sulla parte normativa, non ci sono novità sulla contrattazione di secondo livello, mentre rimane quanto già condiviso dalle parti sociali nel corso della trattativa sul miglioramento delle condizioni dei lavoratori in caso di malattia.

Etichette: , ,