Uscire dalla crisi. Cgil Cisl Uil in piazza a Roma il 22 giugno

Manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil il 22 giugno a Roma per chiedere risposte ai problemi del lavoro, per rilanciare la battaglia sul fisco e sulla semplificazione della Pubblica Amministrazione. L’hanno decisa oggi gli esecutivi delle tre organizzazioni riuniti congiuntamente.
C’è bisogno di un taglio forte del fisco per lavoratori e pensionati e per le aziende che assumono e innovano, dicono Cgil Cisl Uil. Le risorse vanno recuperate dalla riduzione degli sprechi e delle inefficienze, ma anche da una lotta vera all’evasione fiscale, “dando rilevanza penale all’evasione” ha detto il Segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni. La manifestazione nazionale solleciterà anche il rilancio di politiche anticicliche, la revisione dell’impianto istituzionale e la proroga dei contratti dei precari della pubblica amministrazione.

Etichette: ,