Auguri di buon lavoro al nuovo Ministro

“A Maria Chiara Carrozza le congratulazioni e l’augurio di proficuo lavoro da parte della Cisl Scuola”. Lo scrive in un messaggio di auguri al neo Ministro dell’istruzione, università e ricerca il Segretario generale della categoria, Francesco Scrima. “Il nostro auspicio – continua – è che un governo con tratti significativi di novità si dimostri nuovo anche nell’attenzione che darà ai temi del l’istruzione e della formazione”.

“Chiediamo da tempo – prosegue Scrima – che le politiche scolastiche ritrovino la dovuta centralità nell’azione di governo, che siano assunte in una logica di investimento in conoscenza, indispensabile per innalzare la competitività del paese e rilanciarne la crescita. Più attenzione alla scuola, dunque, e adeguate risorse: questo serve oggi al paese, questo indichiamo come obiettivo al nuovo ministro e al nuovo governo. La Cisl Scuola rappresenta larga parte dei lavoratori del settore; per essi chiede da tempo una più alta considerazione e una valorizzazione adeguata della loro professionalità. Da troppo tempo, invece, scelte sbagliate e una malintesa razionalizzazione dei costi ne hanno aggravato le condizioni di lavoro, lasciando per intero sulle loro spalle il peso di un servizio così importante per le famiglie e per l’intera società”.

“Col nuovo ministro e il nuovo governo saremo, come sempre, interlocutori attenti e disponibili al confronto – conclude il Segretario generale della Cisl Scuola – determinati nelle rivendicazioni ma pronti ad assumerci, a partire dalle sedi contrattuali di cui riteniamo urgente una piena riattivazione, la responsabilità delle scelte necessarie per sostenere obiettivi di valorizzazione e di accresciuta qualità della scuola pubblica italiana”.

Etichette: , ,