Giorgio Napolitano rieletto alla Presidenza della Repubblica

giorgio napolitanoCon 738 voti Giorgio Napolitano è stato rieletto Presidente della Repubblica. Dopo le gravi spaccature registrate nelle precedenti votazioni in seno al Partito Democratico con la bocciatura nel segreto dell’urna delle candidature di Franco Marini e di Romano Prodi (vicenda che ha portato alle dimissioni del segretario del partito, Pierluigi Bersani) Napolitano ha accettato la proposta venuta da Pd, Pdl e Scelta civica per una sua conferma al Quirinale. “Mi muove in questo momento il sentimento di non potermi sottrarre a un’assunzione di responsabilità verso la nazione – si leggeva nella nota ufficiale diffusa dal Quirinale – confidando che vi corrisponda una analoga collettiva assunzione di responsabilità”.

Stefano Rodotà, votato dal Movimento 5 Stelle e da Sinistra e libertà, ha ottenuto 217 preferenze. L’aula di Montecitorio ha salutato con un fragoroso e lungo applauso l’avvenuta rielezione: tutti in piedi, con la vistosa eccezione dei parlamentari del Movimento 5 Stelle, che sono rimasti seduti. Mentre in piazza Montecitorio si sono levati cori e fischi da parte della folla raccolta per sostenere Stefano Rodotà.

Etichette: , , ,