Stagionali, al via l’ingresso per 30 mila lavoratori

stagionaliPubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto flussi per l’ingresso di 30 mila lavoratori stagionali extracomunitari in Italia. I datori di lavoro possono spedire via internet le domande di assunzione anche con l’aiuto dei sindacati e associazioni di categoria.

Paesi di proveniente sono Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Egitto, Repubblica delle Filippine, Gambia, Ghana, India, Kosovo, Repubblica ex Jugoslava di Macedonia, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Ucraina e Tunisia.

Cinquemila ingressi sono riservati agli stagionali già entrati in Italia per almeno due anni consecutivi e per i quali il datore di lavoro presenta richiesta di nulla osta pluriennale.

Etichette: , ,