Telecom, nessun licenziamento. Accordo sugli esuberi

telecom-italiaFirmato l’accordo per salvaguardare i livelli occupazionali in Telecom. Un risultato importante – sottolinea la Fistel Cisl [leggi il comunicato stampa] – perchè la vertenza poteva avere risvolti molto negativi per l’occupazione e per la tenuta complessiva del perimetro industriale di Telecom. L’intesa è stata raggiunta ieri notte al termine di una lunga trattativa. Dei 3 mila esuberi individuati in Telecom Italia Spa, 2.500 saranno gestiti con contratti di solidarietà mentre 500 lavoratori lasceranno la società per andare in pensione avendo maturato i requisiti necessari. Altri 350 lavoratori di Telecom IT saranno gestiti con analoghi ammortizzatori sociali. L’azienda e i sindacati prevedono nei prossimi anni una forte ‘internalizzazione’ del lavoro, puntando in questo modo a rendere stabile la tutela dei livelli di occupazione.

Etichette: , ,