Dal Congresso Fiba la riconferma di Maria Rosa Loda alla guida dei bancari Cisl

Si è svolto oggi il primo congresso della Fiba Cisl provinciale che nasce dall’unificazione delle categorie fino a ieri operanti nei territori sindacali di Brescia e della Valle Camonica-Sebino. 74 i delegati presenti in rappresentanza di quasi 2000 iscritti.
La relazione del Segretario generale Maria Rosa Loda e gli interventi dei delegati hanno messo al centro del dibattito congressuale la difesa del lavoro attraverso la contrattazione e la concertazione, assieme alla necessità di gestire il profondo cambiamento in atto nel mondo delle banche e delle assicurazioni attraverso strumenti innovativi basati su solidarietà e mutualità.

Continua il lavoro della Fiba e della Cisl nelle aziende come ai tavoli istituzionali, alla ricerca delle soluzioni possibili che aiutino a superare la trasformazione epocale che stiamo vivendo: un sindacato della contrattazione, alla ricerca delle soluzioni contrattate. Un richiamo forte è venuto dal Congresso alla promozione della Responsabilità Sociale d’Impresa e al ruolo partecipativo dei lavoratori per mettere al centro un modo di fare banca orientato al lungo periodo, all’offerta di buon credito a imprese e famiglie, creando valore nel tessuto sociale di riferimento.

Al termine dei lavori i delegati hanno eletto i 27 componenti del Direttivo del territorio di Brescia e della Valle Camonica che ha poi confermato la fiducia al Segretario generale uscente Maria Rosa Loda ed eletto in Segreteria Andrea Di Noia, Battista Valgolio e Giuseppe Cassella.

Etichette: ,