Il Congresso Adiconsum (28 febbraio) riflette su crisi, consumo e valori

Adiconsum, l’associazione a difesa dei consumatori e dell’ambiente promossa dalla Cisl, prepara il suo primo congresso provinciale, quello che vede riuniti i territori sindacali di Brescia e Valle Camonica-Sebino.

“La crisi, la recessione, le liberalizzazioni aumentano la domanda di tutela dei consumatori – è scritto nel programma-invito del Congresso – e un mercato senza regole, come la finanza speculativa, sono sempre più messi in discussione dai cittadini, chiamati a pagare pesantemente queste scelte. La cultura dei diritti, della qualità dei servizi e dei prodotti, di una trasparenza ed efficienza della pubblica amministrazione sono valori in parte acquisiti e dovranno tendere ad una ulteriore crescita verso un consumo responsabile, con scelte ecologiche, di sostenibilità e di responsabilità d’impresa, vale a dire valori oggi emarginati da una globalizzazione senza regole”.

Il Congresso avrà luogo nella sede cittadina della Cisl in via Altipiano d’Asiago, 3 a partire dalle ore 14 di giovedì 28 febbraio. Giuseppe Vilardi, responsabile dell’Adiconsum di Brescia, proporrà la relazione introduttiva attorno alla quale si svilupperà il dibattito. E’ previsto anche l’intervento di Angela Alberti, Segretario generale di Adiconsum Lombardia.

Etichette: ,