Contratto provinciale agricolo: passi avanti, ma la firma è rinviata

6 febbraio. E’ questa la data in cui le organizzazioni sindacali e quelle datoriali torneranno ad incontrarsi per chiudere la trattativa sul rinnovo del Contratto provinciale dei lavoratori agricoli. Le posizioni sono più vicine sia sulla parte normativa che su quella salariale (Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil chiedono incrementi del 5,5% mentre Unione Agricoltori, Coldiretti e Confederazione italiana agricoltori limitano la loro disponibilità al 4,9%) ma restano ancora questioni aperte che hanno bisogno di ulteriori approfondimenti.

Etichette: , ,