24mila posti di lavoro creati nel bresciano da imprese con titolare straniero

imprese con titolare stranieroSono oltre 187 mila i posti di lavoro creati dalle 80 mila imprese con titolare straniero che hanno sede in Lombardia. Milano è la prima provincia italiana per numero di addetti (91 mila) creati da imprese straniere; Brescia, in questa speciale classifica, è al quinto posto con quasi 24 mila posti di lavoro; Bergamo è al nono posto con oltre 17 mila lavoratori occupati.

Lo rileva una elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati del registro imprese relativi al secondo trimestre 2012 (titolare non nato in Italia o con controllo di proprietà a maggioranza di persone non nate in Italia).

I DATI PROVINCIA PER PROVINCIA

Complessivamente i posti di lavoro creati in Lombardia dalle imprese con titolare straniero sono il 4,3% del totale degli occupati creati dalle imprese lombarde nel settore privato, un dato superiore alla media italiana ferma al 3,7%.
In media – osserva lo studio – una impresa straniera in Lombardia risulta più piccola di una impresa con titolare italiano (2,34 rispetto a 5,62 addetti) ma comunque superiore al dato nazionale (1,92 addetti).

Etichette: , ,