Ubi Banca e sindacati firmano l’accordo per il piano di riorganizzazione

Si è conclusa con un accordo la maratona sul piano di riorganizzazione del Gruppo Ubi Banca: risparmi e riduzione di organico (650 unità) si realizzeranno, prioritariamente su base volontaria, senza nessun intervento sul contratto integrativo ma con il ricorso a pensionamenti, fondo esuberi e giornate di solidarietà. L’intesa è stata sottoscritta da Dircredito, Fabi, Fiba Cisl, Ugl Credito, Uilca Uil, Sinfub e Unità sindacale; manca la firma della Cgil che ieri ha scelto di abbandonare il tavolo di trattativa.

IL VOLANTINO SULL’ACCORDO

Etichette: , , ,