La scuola protesta. Basta interventi unilaterali, si rispetti la contrattazione

Assemblee affollatissime quelle del mondo della scuola bresciana ieri nell’auditorium del Liceo Leonardo. Segno evidente dello sconcerto e della indignazione causati dai provvedimenti della Legge di stabilità e dal tentativo di svuotare specifiche prerogative contrattuali. Ne riferiscono oggi ampiamente i due quotidiani locali, mentre fin da ieri immagini delle assemblee e interviste sono state messe in onda da Rete Brescia e Teletutto.

GIORNALE DI BRESCIA La scuola in fermento
BRESCIAOGGI Scuola, la crisi ricompatta il sindacato

Etichette: , ,