Rapporto regionale INAIL: infortuni sul lavoro in calo

In Lombardia gli infortuni sul lavoro sono in calo –18.590 nel 2010, 17.317 nel 2011 – ma è difficile dire se il merito è del radicamento della cultura della sicurezza oppure per le fabbriche ferme a causa della crisi.

Presentando questa mattina a Milano il “Rapporto annuale regionale INAIL Lombardia”, la questione è stata toccata anche dai rappresentanti dell’Istituto, senza però dimenticare gli sforzi per la prevenzione che coinvolgono istituzioni, imprese, sindacati e lavoratori. Il Rapporto registra per il 2011 un calo degli infortuni nell´industria manifatturiera e nell´edilizia, con un aumento nel commercio e nei servizi. Purtroppo sempre numerosi – 2.655 il totale regionale dello scorso anno – gli infortuni registrati negli spostamenti per raggiungere il luogo di lavoro.

Rapporto INAIL 2011 – Lombardia

Etichette: , ,