Non si vende e non si regala: si scambia. Giocattoli in campo per l’integrazione

Scambiare giocattoli. Un’occasione per incontrarsi e conoscersi. Un contributo di integrazione tra culture diverse. La promuove la Fim Cisl di Brescia attraverso un mercatino del baratto.

Riservato ai bambini tra i 3 e i 12 anni – gli adulti sono ammessi come semplici accompagnatori – si terrà nel pomeriggio di sabato 10 novembre nella sede della Cisl in via Altipiano d’Asiago, 3 a Brescia. Un mercatino in cui non si venderà e non si regalerà nulla: si potrà solo barattare, scambiare! Ogni bambino potrà arrivare con giochi e libri che non usa più (perché in buono stato!); li sistemerà su un telo nell’ampio corridoio–ingresso della sede sindacale, e poi dovrà solo mettersi a curiosare in giro per trovare qualcosa con cui scambiarli.

Sarà, soprattutto, un pomeriggio di festa e di amicizia, aperto a tutti, con poche e semplici regole illustrate nel volantino dell’iniziativa.

Etichette: , ,